Varata la segreteria PD della provincia di Salerno, corrente deluchiana docet (da Salerno in Web – 03.03.2014)

E’ un cavallo di battaglia di De Luca quello della lotta al correntismo interno al partito (ormai solo chi segue la politica salernitana col binocolo ci crede ancora) salvo poi praticarlo in maniera forte ed efficace, così è stata varata la segreteria provinciale del Pd salernitano quasi tutti i nominati sono della corrente deluchiana ,su…

Napoli, le solite primarie Pd in Campania: veleni e ricorsi nella terra di De Luca (da Il Fatto Quotidiano – 21.02.2014)

Ha vinto con il 60% dei consensi Assunta Tartaglione, vicina a Renzi e soprattutto al sindaco di Salerno. Il suo sfidante denuncia brogli e da tre giorni dorme nella sede del Pd. Al suo ricorso sul ritardo nella presentazione delle liste da parte degli sfidanti, la commissione nazionale democratica ha risposto: “Da voi è consuetudine”…

“Salerno, De Luca assolto per il caso Mcm: aveva rinunciato alla prescrizione” di Vincenzo Iurillo*

Industria tessile a Salerno (fonte: Archivio di Stato di Napoli) *http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/12/11/salerno-vincenzo-de-luca-assolto-per-il-caso-mcm-aveva-rinunciato-alla-prescrizione/810375/ Il sindaco di Salerno e viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti è stato scagionato al termine del processo sulla variante urbanistica di delocalizzazione dell’azienda di Gianni Lettieri, ex candidato sindaco Pdl a Napoli

AGCM – Conflitto di interessi – VINCENZO DE LUCA, Vice Ministro Infrastrutture e Trasporto – Procedimento per Incompatibilità – Provvedimento n. 24618

Bollettino Settimanale Anno XXIII – n. 47 Pubblicato sul sito www. agcm.it 30 novembre 2013 scaricabile integralmente a http://www.agcm.it/trasp-statistiche/doc_download/3977-47-13.html CONFLITTO DI INTERESSI – Provvedimento n. 24618 SI732 – VINCENZO DE LUCA – VICE MINISTRO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI – CHIUSURA DEL PROCEDIMENTO PER INCOMPATIBILITA’

Antitrust: ‘Cariche De Luca incompatibili’. Ma ha 120 giorni per ricorso (da Il Fatto Quotidiano – 30.11.2013)

Dopo 210 giorni dall’inizio del suo mandato come viceministro delle Infrastrutture, l’organismo presieduto da Giovanni Pitruzzella esprime il suo “verdetto”. Ma il primo cittadino di Salerno può ancora guadagnare tempo ricorrendo al Tar (entro 60 giorni) o direttamente al presidente della Repubblica “La carica di sindaco del Comune di Salerno, ricoperta dal sottosegretario di Stato alle infrastrutture e ai…

Corruzione, il “Fatto” rivela indagato De Luca e il figlio Piero (da la Città – 29.11.2013)

La notizia sul quotidiano diretto da Padellaro parla di uno stralcio dell’indagine sul crac Amato. Il primo cittadino aveva già la notifica dell’avviso quando fu nominato viceministro Vincenzo De Luca è indagato per corruzione e abuso di ufficio dalla Procura di Salerno. A riferirlo questa matti il quotidiano  “il Fatto”. Nell’articolo a firma di Marco…

Pd, De Luca lancia il figlio sarà il capolista dei renziani (da la Repubblica Napoli.it – 29.11.2013)

E il sindaco e viceministro torna ad attaccare Lupi: “Io ti arroto” di OTTAVIO LUCARELLI Vincenzo De Luca non si fa da parte. Anzi raddoppia. Risponde a muso duro sia all’Antitrust, che aveva postoil 30 novembre come termine per risolvere il doppio incarico, sia a chi ha cercato di intimidirlo con la testa di maiale: «Queste cose…

Corruzione, indagato Vincenzo De Luca Soldi in Lussemburgo: nei guai il figlio Piero (dal Corriere del Mezzogiorno – 29.11.2013)

LA RIVELAZIONE DEL FATTO QUOTIFIANO L’indagine partita su un filone dell’inchiesta Amato. Rogatoria internazionale chiesta dalla Procura di Salerno SALERNO – Vincenzo De Luca indagato per corruzione nell’ambito dell’inchiesta sul crac del pastificio Amato. E nei guai sarebbe finito anche suo figlio Piero, capolista alle primarie del Pd per Matteo Renzi nella circoscrizione Salerno-Costiera Amalfitana. A…

Salerno, Vincenzo De Luca indagato per corruzione. Coinvolto anche il figlio (da Il Fatto Quotidiano – 29.11.2013)

Secondo i magistrati le spese di un comizio elettorale nel 2010 sarebbero state pagate da un imprenditore che aveva un affare immobiliare con il Comune. La vicenda risale al 2010 quando il sindaco si candidò a presidente della Regione Campania. Le spese per il comizio in piazza Plebiscito a Napoli sarebbero state pagate dall’imprenditore Giuseppe…

Pd, scandalo tesseramento: pregiudicati iscritti a Salerno (da la Repubblica Napoli.it – 25.11.2013)

Accertamenti su una trentina di nomi. Non si esclude che De Luca possa dimettersi in settimana dalla carica di sindaco dal nostro inviato CONCHITA SANNINO Salerno, Palazzo di Giustizia SALERNO  –  Pregiudicati. Anche per gravi reati. E iscritti (di recente) al Pd salernitano. È caccia ai “possessori sospetti” di tessere. È il salto di qualità…

De Luca a tutto campo “Diffamato, non mi dimetto” (da la Repubblica Napoli.it – 21.11.2013)

Il sindaco di Salerno e viceministro per le Infrastrutture, al centro di bufera politica e giudiziaria per il Crescent, difende se stesso e Renzi: “Il 98 per cento a Matteo? C’è chi è letteralmente impazzito di fronte ad un risultato congressuale non gradito. Quella del Pd salernitano è una realtà fatta di correttezza, militanza, di…

Mancato conferimento delle deleghe di funzioni al Viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti VINCENZO DE LUCA – Interrogazione n. 5-01187 di Fulvio Bonavitacola, Risposta alla interrogazione del Sottosegretario Rocco Ghirlanda e replica integrali

Camera dei Deputati – Commissione: IX COMMISSIONE (TRASPORTI, POSTE E TELECOMUNICAZIONI) Ministero destinatario: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Attuale delegato a rispondere: PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI delegato in data 10/10/2013 Atto Camera – Interrogazione a risposta in commissione 5-01187 presentato da BONAVITACOLA Fulvio testo di Giovedì 10 ottobre 2013, seduta n. 94 BONAVITACOLA, AMENDOLA, CAPOZZOLO, TINO   IANNUZZI, IMPEGNO, MANFREDI, PALMA, PAOLUCCI, SALVATORE…

Landolfi e il deluchismo da rottamare di Alfonso Conte

“Aperto ed inclusivo”. Così si aspettano che sia il PD nella nostra provincia un po’ tutti i sostenitori del candidato alla segreteria Nicola Landolfi, tra i quali onorevoli deputati e consiglieri regionali da tempo incapaci di esprimere posizioni autonome rispetto al pensiero unico dominante tra i democratici salernitani…

Conflitto di interessi – Vincenzo de Luca – Vice Ministro Infrastrutture e Trasporti -Avvio del procedimento per incompatibilità – Provvedimento n. 24527 dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (dal Bollettino settimanale n. 39 del 7 Ottobre 2013 pagg. 64 e 65)*

CONFLITTO DI INTERESSI SI732 – VINCENZO DE LUCA – VICE MINISTRO INFRASTRUTTURE E TRASPORTI –  AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER INCOMPATIBILITA’ Provvedimento n. 24527 L’AUTORITÀ GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO NELLA SUA ADUNANZA del 18 settembre 2013; SENTITO il Relatore Presidente Giovanni Pitruzzella;

Campania, non solo Vincenzo De Luca: ecco la casta della doppia poltrona (da Il Fatto Quotidiano – 06.10.2013)

Il caso dell’esponente Pd (al tempo stesso viceministro e sindaco di Salerno) non è un caso isolato. Anzi: sono almeno trenta gli amministratori che riescono ad accumulare due incarichi. E c’è addirittura chi ne ha tre di Vincenzo Iurillo Sì, il principe del doppio incarico rimane il sindaco di Salerno e viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti senza…

Domanda che andrebbe posta a De Luca, Sindaco di Salerno e Viceministro (di Alberto Cardone)

Oggi Vincenzo De Luca, con il suo consueto sarcasmo e linguaggio più che colorito, facendo seguito alla lettera indirizzata al Consiglio Comunale di Salerno, riunitosi il 2 settembre scorso per discutere anche della sua presunta incompatibilità, ha tuonato contro il Ministro titolare del Dicastero dei Trasporti e delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, che a distanza di…

Vincenzo De Luca: viceministro “per finta”, ma sindaco di Salerno in eterno (da Il Fatto Quotidiano – 28.08.2013)

Il primo cittadino Pd in una lettera respinge le accuse di incompatibilità sostenendo che, pur avendo giurato nelle mani di Letta, “non ha ricevuto alcuna delega, la cui attribuzione implica la piena effettività della carica”. Così mantiene entrambe le poltrone, incassa appalti per 250 milioni e punta a candidarsi come governatore alla Regione di Vincenzo Iurillo …

Pd, espulsi dopo critiche a sindaco ora indagato. ‘Un anno dopo? Ha vinto lui’ (da Il Fatto Quotidiano – 19.08.2013)

Succede ad Agropoli, comune di 20mila abitanti in provincia di Salerno dove Carmine Parisi e Antonio Domini sono stati cacciati dal Partito democratico per aver osato porre interrogativi precisi sull’operato del primo cittadino Francesco Alfieri su cui pende una richiesta di arresto (respinta) per corruzione. A 12 mesi dall’estromissione, i due sono ancora delusi: “Non…

PARTITO DEMOCRATICO. INDISCRETO: NICOLA LANDOLFI VERSO LA SEGRETERIA REGIONALE DEL PD (da Agenda Politica – 15.08.2013)

L’attuale segretario provinciale del Partito Democratico di Salerno NICOLA LANDOLFI, il cui mandato triennale è scaduto a metà del mese di luglio, è pronto ad un salto verso Napoli e verso la segreteria regionale del PD, oggi retta dal deputato ENZO AMENDOLA. L’indiscrezione, raccolta da agendapolitica.it, è fortemente legata alla possibilità che il Vice Ministro…