«La scuola del futuro deve insegnare come si fa a fare carriera» (dal Corriere della Sera – 03.07.2014)

FORMAZIONE&LAVORO La psicologa Elisabetta Camussi (Bicocca): «Ai ragazzi italiani manca la progettualità della propria vita professionale e lavorativa. Imparate dagli inglesi» di CARLOTTA DE LEO Più di sessanta mila ragazzi ai test per entrare a medicina (10mila posti in tutto)? I pochi iscritti, soprattutto tra le ragazze, alle facoltà scientifiche? «Un errore di progettualità: più che…

Censis, la scuola è un ascensore sociale che va solo in discesa (dal Corriere della Sera – 26.06.2014)

ITALIANI SFIDUCIATI DALL’ASILO ALL’UNIVERSITÀ La ricerca: solo il 16,4% di chi ha studiato ha fatto un salto di qualità rispetto alla condizione della sua famiglia. Più abbandoni scolastici, sempre meno universitari di Redazione Scuola Sale la sfiducia degli italiani nella scuola che non funziona più da «ascensore sociale». È quanto emerge da uno studio del Censis…

IL FALLIMENTO DELLA SCUOLA 2.0 (da la Repubblica – 24.06.2014)

Fondi stanziati che arrivano con il contagocce, docenti a corto di preparazione e infrastrutture inadeguate. La fine dell’anno scolastico traccia ancora una volta un bilancio amaro: malgrado i tanti proclami, la sfida per digitalizzare l’insegnamento arranca e l’ambizione di avere elementari, medie e superiori al passo con i tempi resta un miraggio. Con un paradosso…

Uno su tre abbandona la scuola: danno da 500 milioni (da Linkiesta – 28.04.2014)

Preoccupante studio in commissione Cultura alla Camera: 167mila studenti dispersi nell’ultimo ciclo Marco Sarti    Uno studente su tre lascia la scuola superiore senza arrivare al diploma. Una cifra preoccupante, un indicatore drammatico e forse sottovalutato della nostra società. Ma anche un danno economico per i contribuenti: l’investimento del sistema scolastico sui ragazzi che non…

Testi scolastici gratuiti, la rivoluzione del ministro Stefania Giannini (da l’Espresso – 28.04.2014)

SCUOLA Da settembre dovrebbe scattare la riforma: le classi potranno autoprodurre testi di studio che, una volta approvati dal dicastero, avranno la possibilità di sostituire i libri di testo. Con risparmi per il bilancio familiare Stefania Giannini Terrore tra le case editrici di testi scolastici. Da settembre scatta una riforma potenzialmente deflagrante, anticipata da una…

Scuole, ecco le 10 che bocciano di più. Il Sud vince la classifica della dispersione (da la Repubblica – 18.04.2014)

  In testa alla top ten dove nessun Istituto vorrebbe essere i tecnici della periferia napoletana più problematica. Seguita da alcuni di Palermo di SALVO INTRAVAIA Ecco la classifica che le scuole temono di più: quella delle bocciature e di chi ha abbandonato le aule prima della fine dell’anno scolastico. O di coloro che a…

Farfalle della solidarietà contro le barriere a scuola (dal Corriere della Sera – 11.04.2014)

GIORNATA NAZIONALE Dal 7 al 26 aprile campagna dell’Unione italiana distrofia muscolare dedicata all’inclusione scolastica. Gadget e sms solidali di Maria Giovanna Faiella Tornano dal 7 al 26 aprile le «Farfalle della solidarietà» nelle piazze italiane per sostenere la campagna della Uildm-Unione italiana distrofia muscolare contro le barriere architettoniche. Per il secondo anno consecutivo la giornata nazionale, che…

Scuola, rivoluzione libri di testo: niente obblighi e stop a consigli che aggirano i tetti (da la Repubblica – 10.04.2014)

  I limiti di spesa andranno rispettati. Le singole scuole potranno produrli in proprio ma solo digitali. Riduzionio di spesa per i formati misti di SALVO INTRAVAIA Settembre 2014: inizia la rivoluzione dei libri di testo scolastici. Le scuole non avranno più l’obbligo di adottarli, potranno produrli in proprio  –  ma solo in formato digitale …

Allarme droga, l’1% degli studenti già schiavo di quelle pesanti (da la Repubblica – 17.03.2014)

Il dato emerge da uno studio del Cnr che ha coinvolto 45 mila giovani delle scuole superiori e 516 istituti scolastici di tutta la Penisola. In 75 mila consumano cannabis tutti i giorni Un sequestro di droga  ROMA – L’1% degli studenti italiani è schiavo delle droghe pesanti, come l’eroina e la cocaina. E’ quanto emerge…

Scuola, quante grane ministro Giannini. Presa tra nomine, tagli e burocrazia (da l’Espresso – 11.03.2014)

ANALISI Liste dimenticate, scontri tra insegnanti, concorsoni, bocciature del Tar, accorpamenti e caos dei presidi rimandati a settembre: l’elenco delle ‘bombe’ pronte a scoppiare nelle mani del neo-ministro dell’Istruzione si allunga ogni giorno di più di Michele Sasso Aveva un sorriso raggiante Stefania Giannini alla firma da ministro dell’Istruzione del neonato governo Renzi: «C’è qualcosa di…

“LA LETTERA DI MARIO LODI AGLI INSEGNANTI”

Una lettera rivolta alle maestre ed ai maestri, inviata dal maestro Lodi, deceduto due giorni fa, . E’ del 2010 e sembra scritta oggi Care maestre e cari maestri,  mi è capitato spesso, in questo periodo, di ricevere lettere o telefonate da qualcuno di voi. La domanda che mi viene rivolta con maggiore insistenza è: “Come facciamo…

Dagli alunni ai prof in crisi, vademecum per Renzi e Giannini sui mali della scuola (da la Repubblica – 03.03.2014)

Voce per voce le principali emergenze che il governo soi trova ad affrontare subito per provare – come ha promesso – a fare dell’Istruzione il volano del Paese di SALVO INTRAVAIA Matteo Renzi ha messo al centro del suo mandato la scuola, come leva strategica per fare ripartire il Paese. Nel corso dei due discorsi…

MAESTRI DI STRADA. Gli Alberto Manzi del nuovo millennio (da la Repubblica – 28.02.2014)

di  G. BALDESSARRO, P. CIPRIANI, Z. DAZZI, S. PAROLA, C.  SANNINO e V. TEODONIO “Giocando a calcio insegno Storia” di CONCHITA SANNINO NAPOLI – “Parlavano con lo slang di casa. Ma che facete o che dicete, all’inizio. I più difficili, all’inizio, entravano senza salutare. E magari ridevano, perché le loro paure passavano anche per la difesa…

Muri che cadono a pezzi, la vergogna delle scuole (da Linkiesta 26.02.2014)

RENZI IN VISITA AD UNA SCUOLA DI TREVISO Sedie e banchi distrutti, muri bucati. Da Nord a Sud, le foto degli edifici di scuole e università Muri scrostati, sedie sfondate, cortili e bagni inagibili, porte claudicanti. L’unità nazionale di scuole e università italiane si realizza purtroppo anche nell’edilizia fatiscente, quella che ogni giorno accoglie migliaia…

Matteo Renzi e il pericolo scuola tra crolli e tragedie sfiorate (da l’Espresso – 25.02.2014)

EMERGENZE Nel suo primo discorso, il neo premier ha messo l’istruzione in cima alla lista delle sue priorità. Ma la strada è tutta in salita. I fondi per la manutenzione mancano o sono bloccati dal patto di Stabilità. Servirebbero 14 miliardi di euro per rimettere in carreggiata gli edifici di Michele Sasso Matteo Renzi prende l’impegno…

Allarme classi-pollaio alle superiori (da La Stampa – 23.02.2014)

Da settembre aumenti soprattutto nelle grandi città del centro-nord FLAVIA AMABILE A settembre ci saranno 34 mila studenti in più rispetto a quest’anno scolastico ma lo stesso numero di professori. Avevamo scritto qualcosa di molto simile già lo scorso anno, il rischio è sempre lo stesso: soprattutto nelle superiori di alcune grandi città del Nord aumenterà…

Lotta all’abbandono scolastico ‘Così convinciamo i ragazzi a restare’ (da l’Espresso – 17.02.2014)

SCUOLA Ogni anno un milione e 400mila ragazzi rinunciano a studiare. Perché pensano di non essere capaci, o che un titolo in fondo non serva a niente. Ma l’esperienza milanese di “Non uno di meno” racconta che qualcosa si può fare. Che recuperare è possibile. Se solo gli istituti ricominciassero ad investire di Francesca Sironi Anche…

Prof in fuga verso la pensione: quest’anno saranno quasi il 25% in più (da la Repubblica – 17.02.2014)

Le stime sui dati definitivi e le voci di demotivazione tra gli insegnanti: a settembre lasceranno circa 13.500 docenti di SALVO INTRAVAIA La Fornero non ferma la fuga degli insegnanti dalla scuola. I dati (quasi) definiti di ieri pomeriggio confermano le anticipazioni fornite da Repubblica la scorsa settimana. Non si tratta di un esodo, probabilmente, soltanto perché…

Anno 2014, fuga dei prof dalla scuola: “Siamo stufi, mandateci in pensione” (da la Repubblica – 10.02.2014)

Sono più di 12mila le richieste di pensionamento già arrivate al ministero dell’Istruzione: in aumento del 15 per cento rispetto al 2013. E per fare istanza restano quattro giorni via dalla cattedra di SALVO INTRAVAIA BOOM di pensionamenti in arrivo nella scuola. Nonostante la riforma Fornero abbia bloccato in cattedra tantissimi insegnanti pronti a passare…

Due scuole su cinque cadono a pezzi (da La Stampa – 27.01.2014)

SICUREZZA. GLI ISTITUTI DIMENTICATI Mappatura impossibile, manutenzioni lumaca, sicurezza inesistente: Renzi chiede di investire 5 miliardi di euro FLAVIA AMABILE Cinque miliardi. Matteo Renzi, segretario del Pd, lancia il suo affondo su uno dei più gravi e urgenti problemi da risolvere: la sicurezza delle scuole frequentate ogni giorno da otto milioni di studenti. Intervistato dal Tg3…

Giovani disoccupati? “La colpa è della scuola” (da Linkiesta – 24.01.2014)

LA RICERCA DI MCKINSEY Solo il 38% degli studenti intervistati conosce le opportunità occupazionali dei percorsi scolastici Disoccupazione giovanile? Non è tutta colpa della crisi. Lo dice la ricerca di McKinsey & Company  “Studio ergo Lavoro. Come facilitare la transizione scuola-lavoro per ridurre in modo strutturale la disoccupazione giovanile in Italia”, che sarà pubblicata per intero il 28 gennaio. Secondo…

Salerno, mille studenti in fuga dalla scuola (da Il Mattino – 09.01.2014)

di Gianluca Sollazzo Non pervenuti, fantasma. Sono gli 889 studenti persi per strada senza lasciare traccia nell’arco di un anno di studi nelle scuole superiori del Salernitano. Nel passaggio dal terzo al quarto anno si insinua sempre più la decisione di molti ragazzi di rinunciare agli studi E si alza preoccupante l’allarme dispersione scolastica.

Allarme scuola, a rischio quasi due edifici su tre. Trento provincia più sicura, Roma fuori classifica (da la Repubblica – 08.01.2014)

A dirlo il Rapporto ‘Ecosistema scuola’ di Legambiente. Il 37% delle strutture necessita di manutenzione urgente; il 40% è privo del certificato di agibilità. Appena tre le province virtuose; la Capitale ancora senza un censimento ufficiale ROMA – È sempre più critica la condizione in cui versano le scuole italiane. Edifici trascurati, strutture fatiscenti e la…