Renzi: la mia agenda dei mille giorni «Italia commissariata? Non esiste» (dal Corriere della Sera – 13.07.2014)

L’INTERVISTA Non vivo nel terrore dei mercati e i banchieri non ci facciano lezioncine. Io maschilista? Forse lo sono i giudici che al Csm eleggono una sola magistrata di Maria Teresa Meli ROMA – Polo viola, jeans, sneakers , il presidente del Consiglio è loquace e sarcastico come sempre: «Scusi se la ricevo così, ma tanto qui…

La lettera di Renzi al M5S: «Ecco le mie dieci condizioni per le riforme» (da Europa – 01.07.2014)

Il premier ai Cinquestelle: «Noi su legge elettorale e riforme costituzionali siamo pronti a vederci. Se prima ci rispondete, il dialogo sarà ancora più utile». Gentili onorevoli Di Maio, Toninelli, Brescia e Buccarella, vi ringraziamo innanzitutto per la disponibilità al confronto sulla legge elettorale e sulle riforme. E anche per la civiltà del confronto dello…

Pd pigliatutto al 43 per cento, ma gli italiani non credono nella ripresa (da l’Espresso – 01.07.2014)

SONDAGGI I risultati dell’ultimo barometro Politico di Demopolis vedono i democratici praticamente senza rivali se si andasse oggi a elezioni politiche. A tanto consenso però, non si accompagna altrettanta fiducia nel futuro del Paese. Solo uno su tre crede al rilancio dell’economia Se si votasse oggi per le elezioni politiche, secondo i dati dell’ultima indagine…

Matteo Renzi, le Figaro lo celebra: “Nuovo beniamino d’Europa, la Merkel è sedotta da lui” (da l’Huffington Post – 30.06.2014)

“Giovane e dotato di un innato senso della comunicazione, il presidente del Consiglio italiano, Matteo Renzi, ha saputo infondere uno slancio di fiducia a un paese depresso da due anni di austerità”: lo scrive in prima pagina il quotidiano francese Le Figaro, in un articolo dal titolo “Matteo Renzi nuovo beniamino dell’Europa”. “Nel momento in cui…

Da Salerno due dossier a Renzi: uno per il Crescent, l’altro sul Cilento (dal Corriere del Mezzogiorno – 24.06.2014)

IL CASO Sull’opera del Comune inviato da Italia Nostra e Fdc, quello sulla viabilità a sud della provincia da Valiante (Pd) SALERNO – Due dossier consegnati al premier Matteo Renzi nella stessa giornata ed entrambi dalla provincia di Salerno. Il primo è sul Crescent, spedito da Italia Nostra e Figli delle Chiancarelle, il secondo sulla viabilità…

“L’ITALIA SALVERA’ L’EUROPA?” di Gianfranco Viesti*

* Una delle principali conseguenze delle recenti elezioni europee è che il ruolo dell’Italia in Europa nei prossimi mesi sarà di fondamentale importanza. Forse storicamente decisivo. Esito niente affatto scontato; ancora pochi mesi fa del tutto imprevedibile. Frutto non solo del calendario, con il prossimo semestre di presidenza. Ma soprattutto del voto: con il forte…

Quella pericolosa europernacchia (da Linkiesta – 27.04.2014)

Grillo potrebbe vincere elezioni Ue considerate inutili. Sottovalutate, sbagliando, dagli italiani Salvatore Merlo (ALBERTO PIZZOLI / AFP/Getty Images) Più la spara grossa e più cresce nei sondaggi, «strappiamo il fiscal compact», dice, «meglio uscire dall’Euro», urla, «non ripaghiamo il debito pubblico», minaccia, «Napolitano ha la colpa di tutto lo sfacelo», accusa, «sbattiamo i pugni sul…

Renzi: «Polemica ridicola, ecco perché non gioco la partita del cuore» (dal Corriere della Sera – 23.04.2014)

SU FACEBOOK Il presidente del Consiglio spiega perché non prenderà parte all’evento benefico, dopo le accuse di violazione della par condicio L’allora sindaco di Firenze e segretario del PD Matteo Renzi gioca a calcio durantre l’inaugurazione di un giardino comunale in viale Guidoni a Firenze (Ansa/Degl’Innocenti) Renzi non sarà alla partita del cuore, come anticipato dal…

Carpinelli contro De Luca: «Strabismo provinciale» (da Cronache del Salernitano – 17.04.2014)

Probabilmente l’estromissione dalla Centrale del Latte non l’ha ben digerita. Tant’è che Ugo Carpinelli dopo l’addio in sordina – con la presentazione di inaspettate dimissioni – ha preso armi e bagagli e si è fatto distaccare al Ministero della Pubblica Istruzione, per non ritornare tra i banchi di scuola, naturalmente come professore. Certo è che…

Europee, ecco la lista Pd. Da Renzi nuova beffa a De Luca: Delrio alla coesione (da Cronache del Salernitano – 09.04.2014)

di Andrea Pellegrino Andrea Cozzolino, Giosi Ferrandino, Camilla Sgambato, Stefania Brancaccio e Massimo Paolucci. Questi i nomi che Assunta Tartaglione, pur senza la normale ratifica in direzione regionale (perché ancora non è stata nomina) dovrebbe sottoporre oggi ai vertici nazionali per la composizione della lista per la circoscrizione Sud per le elezioni Europee. A questi…

Un patto tra Governo e Parlamento (da La Stampa – 01.04.2014)

EDITORIALI LUIGI LA SPINA È un passaggio cruciale e molto difficile. Renzi, a tutti i costi, deve rispettare il suo programma di riforme, anche perché gli annunci fatti con uno spiegamento di propaganda mediatica tambureggiante sono stati tali da suscitare nell’opinione pubblica attese quasi miracolistiche. Incoraggiato, da ultimo, persino dal presidente della più importante potenza…

Il complesso del tiranno (dal Corriere della Sera – 01.04.2013)

NON C’È NESSUNA DERIVA AUTORITARIA di PIERLUIGI BATTISTA Difficile spiegare a uno straniero dell’Occidente liberaldemocratico che la fine del bicameralismo perfetto, fortunatamente sconosciuto nel suo Paese, sia visto in Italia come l’anticamera di una mostruosa «deriva autoritaria». O che un ragionevole rafforzamento dei poteri del capo del governo sia il primo passo dello sprofondamento negli abissi…

«No, il Senato non sarà più elettivo» (dal Corriere della Sera – 31.03.2014)

IL PREMIER SPIEGA I QUATTRO PUNTI DEL PIANO: FACCIAMO SUL SERIO, ANCHE BERLUSCONI DEVE RISPETTARE IL PATTO Renzi striglia Grasso: «Lancia avvertimenti. Se la riforma non passa, mollo tutto. Ho giurato sulla Costituzione, non sui professoroni. Faremo il salario minimo» di ALDO CAZZULLO «Il Senato non deve essere eletto, se non passa la riforma finisce la…

Pd, troppo caos: Renzi non sarà in Campania. Regionali? Via tutti. Ora deciderà Roma (da Cronache del Salernitano – 29.03.2014)

di Andrea Pellegrino Un record il Pd, in Campania, lo ha raggiunto: Renzi non toccherà la regione durante il suo tour elettorale. Il motivo? Un Pd ridotto ai minimi termini, con un mancato accordo ancora sull’assemblea regionale, direzione e segreteria. Insomma con un partito diviso tra guelfi e ghibellini. O meglio, sintetizzando, tra il gruppo storico…

Renzi non rottama il rigore tedesco (ma lo incrina) (da Linkiesta – 18.03.2014)

IL TOUR EUROPEO DEL PREMIER Merkel apprezza il piano Renzi: se riforme vere, non solo sulle slides, si può essere più flessibili Giovanni Del Re Una cosa si può certamente dire: il governo tedesco, a cominciare dalla cancelliera Angela Merkel, ha riservato a Metteo Renzi a Berlino un’accoglienza piuttosto calorosa. La Merkel è stata quasi espansiva,…

Il segretario si muove sul doppio scenario tra urne e coperture (dal Corriere della Sera – 13.03.2014)

LA NOTA Le elezioni europee come orizzonte per legittimare la leadership di Massimo Franco L’orizzonte del governo di Matteo Renzi è doppio. Il primo sono le elezioni europee di fine maggio, dalle quali il premier vuole ottenere una legittimazione popolare: quella che oggi gli manca e gli pesa. Il secondo è l’orizzonte europeo, che cerca di…

Italia bocciata dall’Ue, ora è rischio commissariamento (da Linkiesta – 05.03.2014)

SCARSA COMPETITIVITÀ E ALTO DEBITO Per Bruxelles l’Italia ha «squilibri macroeconomici eccessivi». Addio al superamento dei vincoli Ue Giovanni Del Re Brutte, bruttissime notizie da Bruxelles per Matteo Renzi. Altro che margini di bilancio, spazio per investimenti produttivi per ridare fiato all’economia: servono misure energiche e aggiuntive sul fronte del debito pubblico, delle riforme, della…