Ballottaggi, la rottamazione renziana non si fermi ai piani alti (da Europa – 11.06.2014)

Se davvero Livorno è il bastione della sinistra novecentesca, è un bene che nei ballottaggi sia caduto. Se le sconfitte locali aiuteranno Renzi a sbaraccare il Pd reale, diventeranno una vittoria per tutti FABRIZIO RONDOLINO Che cos’è, esattamente, la rivoluzione renziana? Per la sinistra conservatrice si tratta sostanzialmente di un’operazione di marketing: quando funziona, come…

Teatro, ai debuttanti solo lo 0,2% dei fondi pubblici. “Anche qui comandano le lobby” (da Il Fatto Quotidiano – 16.03.2014)

Monti ha tagliato il 5% delle risorse per il Fondo unico per lo spettacolo e con Letta la quota da destinare al teatro è scesa al 15,8%. Ma il problema, come denuncia la Federazione nazionale arte di strada, è che il sistema di finanziamenti è “ingessato e privilegia le rendite di posizione”. Presentata anche un’interrogazione…

“NON CAPISCO E NON MI ADEGUO” di Chiara Saraceno*

*http://www.rivistailmulino.it/news/newsitem/index/Item/News:NEWS_ITEM:2501 Un governo sfiduciato senza passaggio parlamentare. Come farò a spiegarlo al mio nipotino in quarta elementare, che ha appena studiato quali sono le istituzioni alla base della democrazia italiana, la divisione dei poteri e delle competenze, la distinzione tra Parlamento e governo, il ruolo dei partiti, la sovranità popolare?…

Da ‘palle d’acciaio’ a ‘Joe Condor’, dieci mesi di Letta premier (da l’Espresso – 14.02.2014)

STUPIDARIO Nel giorno in cui si chiude il governo delle larghe intese, una raccolta delle dichiarazioni più incredibili rilasciate in poco meno di un anno dal primo ministro al più improbabile dei sottosegretari di Wil NonLeggerlo  L’esperienza dell’esecutivo “delle larghe intese” si chiude qui e ora. Enrico Letta ha appena presentato le proprie “dimissioni irrevocabili” dinnanzi…

Il Dio che affanna e che consola (da la Repubblica – 05.01.2014)

di EUGENIO SCALFARI La curiosità dei vecchi o svanisce o aumenta sensibilmente. I motivi di questa differenza sono stati profondamente studiati dalla neurobiologia, dalla psichiatria, dalla psicanalisi ma anche dalla filosofia, dalla letteratura e dall’arte. Personalmente appartengo alla categoria dei curiosi e finché dura mi ci trovo bene specie in un’epoca come quella in cui…

Approvato il piano “Destinazione Italia”. Letta: “Tagli su bollette e Rc Auto” (da la Repubblica – 13.12.2013)

Il Consiglio dei Ministri approva le misure, che verranno assunte in un decreto e un disegno di legge, che riguardano la riduzione del costo delle bollette: un intervento da 850 milioni, in particolare per le imprese. Assicurazione auto: sconti medi del 7% e incentivi alla ‘scatola nera’. Via alla digitalizzazione delle aziende e alle detrazioni…

Governo taglia bolletta elettrica per 600 milioni cambiano regole per rinnovabili e biorarie (da la Repubblica – 11.12.2013)

I risparmi andanno alle famiglie ma soprattutto alle piccole e medie imprese, Saranno rinegoziati i fondi a sostegno dell’energia verde: gli incentivo saranno splamati su più anni in cambio di un aiuto per le ristrutturazioni degli impianti più vecchi di LUCA PAGNI MILANO – Una sforbiciata di 600 milioni alle bollette dell’energia elettrica. Un piccolo aiuto…

“Ma DOVE VA RENZI? – La voglia di far crollare il castello e quel muro del governo. Il sindaco e le due strade della rottamazione” di Claudio Cerasa*

da FOGLIO QUOTIDIANO *http://www.ilfoglio.it/soloqui/20916 Sergio Staino ha inquadrato alla perfezione la condizione particolare in cui si troverà Matteo Renzi con una formidabile vignetta pubblicata due giorni fa sull’Unità. “Renzi comincia già a dare ordini, eh”. “Sì, da segretario sarà più difficile però”…

Letta: “Via al nuovo Isee. Basta finti poveri” Addio all’autocertificazione. Faro sui conti correnti (da la Repubblica – 03.12.2013)

Il consiglio dei ministri ha varato le nuove norme per calcolare l’Indicatore della situazione economica equivalente, il coefficiente con il quale viene misurata la ricchezza delle famiglie e in base al quale vengono assegnati i diritti ad accedere alle prestazioni sociali in misura ridotta o piena. Verrà limitata l’autocertificazione e aumenteranno i controlli sul patrimonio…

Italia 2013: niente riforme solo lacrime di coccodrillo (da Linkiesta – 18.11.2013)

L’EMERGENZA NON È FINITA L’Europa spesso è matrigna ma l’Italia non sta facendo i compiti a casa. E la politica non aiuta Stefano Cingolani A Francoforte c’è grande preoccupazione e anche un bel po’ di amarezza.“L’Italia ce l’ha fatta da sola”, ha proclamato Enrico Letta. “Davvero?”, replicano all’inglese nel grattacielo che ospita l’Eurotower. Gli uomini…

Non basta dire no ai populisti (dal Corriere della Sera – 04.11.2013)

L’ ONDATA DI MALESSERE ANTI EUROPEO di Angelo Panebianco Nelle capitali europee è oggi allarme rosso: molti partiti antieuropeisti, secondo i sondaggi, potrebbero trionfare nelle prossime elezioni europee. In Francia, in Gran Bretagna, in Olanda, ma forse anche in Italia, in Austria e in altri Paesi ancora, gli antieuropeisti potrebbero ottenere più consensi dei partiti tradizionali.…

Intervista a D’Alema: “Letta? Transitorio”, “Renzi una messa in scena” – di Marco Damilano*

Esce in libreria, edito da Laterza, “ Chi ha sbagliato più forte. Le vittorie, le cadute, i duelli dall’Ulivo al Pd ” di Marco Damilano. La storia del centrosinistra nella Seconda Repubblica. Pubblichiamo una parte del capitolo in cui Massimo D’Alema parla della vicenda del Quirinale Votare Prodi al Colle fu una scelta imposta. Rodotà avrebbe messo…

Cosa prevede la legge di stabilità del governo Letta (da Linkiesta – 14.10.2013)

Allo studio possibile riduzione delle tasse su imprese e lavoratori, oltre a tagli e spending review Il ministro dell’Economia Saccomanni e il presidente del Consiglio Letta (Flickr, Palazzo Chigi) Nella giornata di martedì 15 ottobre, il governo di Enrico Letta presenta la legge di stabilità che segue di un mese la Nota di aggiornamento al Documento Economia…