“LA VITTORIA A META’ DEI NAZIONALISTI FIAMMINGHI IN BELGIO” – Alle elezioni federali e regionali ha prevalso l’N-va di Bart de Wever, ma democristiani, liberali e socialisti hanno un’arma tutt’altro che spuntata nelle consultazioni per il nuovo governo – di Roberto Dagnino*

[Carta di Laura Canali tratta da Quaderno Speciale 3/10 Lingua è potere] * “Formare una coalizione senza di noi sarà molto difficile, se non impossibile”. Una dichiarazione sorprendente, se non altro perché rilasciata dal leader di un partito che le elezioni federali e regionali di domenica scorsa in Belgio non le ha vinte. Ma Kris Peeters, governatore…

“ALTERNATIVA PER LA GERMANIA (AFD), NON SOLO EUROSCETTICI” di Francesca Polistina*

[Carta di Laura Canali] *http://temi.repubblica.it/limes/alternativa-per-la-germania-afd-non-solo-euroscettici/57619 Alternative für Deutschland, il partito tedesco degli anti-euro, dopo l’insuccesso delle elezioni federali mette nel mirino le europee di maggio. L’obiettivo è affermarsi come forza nazionalconservatrice e rifuggire dall’estremismo.

“MICHOACAN, I VIGILANTES METTONO IN CRISI IL MESSICO DI PENA NIETO” – Intervista ad Alejandro Hope di Niccolò Locatelli*

[Mappa realizzata da Insight Crime] *http://temi.repubblica.it/limes/michoacan-i-vigilantes-mettono-in-crisi-il-messico-di-pena-nieto/57324 I gruppi di autodifesa di questo Stato messicano combattono il cartello dei Cavalieri Templari. L’esercito non riesce a disarmarli e il presidente è costretto a parlare di narcotraffico. Il parere del direttore della Pubblica Sicurezza dell’Istituto messicano per la competitività.

Austria: Come d’abitudine di Thomas Glavinic*

Kazanevsky Con ogni probabilità il risultato delle elezioni del 29 settembre sarà lo stesso degli ultimi 70 anni: una grande coalizione. Le sorprese potrebbero arrivare soltanto dagli outsider. Il 29 settembre l’Austria rinnoverà il suo parlamento. Chi vuole capire la politica austriaca dovrebbe sapere almeno due cose fondamentali. La prima è che un quarto degli…