La “Fonderia delle Idee” tra gli accampamenti cosacchi – di Giovanni Celenta

pubblicato anche su http://www.landino.it In questi giorni si tiene a Bagnoli (NA)“La Fonderia delle Idee”. E’ un importante appuntamento diretto alla ricognizione delle idee migliori per qualificare in Campania la proposta di governo del Centrosinistra (CS) alle regionali del 2015. La formula adottata ed i propositi dichiarati sono ambiziosi, quasi temerari…  

In quattro anni “scomparse” 980 imprese di costruzione (da Cronache del Salernitano – 12.07.2014)

Negli ultimi 4 anni in campania si sono avviate al fallimento 980 imprese di costruzioni. la drammatica situazione è evidenziata dai dati emersi nel corso dello studio di Ance Salerno. Il quadro campano si inserisce in un contesto nazionale molto difficile per il comparto. Secondo i dati di Cerved Group, in Italia le imprese di…

Industria culturale, flop in Campania (da Metropolis – 28.06.2014)

Secondo il report di Ance Salerno produce il 4,4% del valore aggiunto, incidendo per il 4,5% sul mercato dell’occupazione regionale NAPOLI/SALERNO – L’industria della cultura in Campania produce il 4,4% del valore aggiunto, incidendo per il 4,5% sul mercato dell’occupazione. Con questi risultati la Campania si colloca al 13° posto tra le regioni italiane per…

Borse di studio, la Campania deve restituire 17 milioni agli studenti (dal Corriere della Sera – 27.06.2014)

La vittoria spetta all’Unione degli universitari, che aveva denunciato l’amministrazione regionale alla Corte dei conti di Valentina Santarpia Tasse usate «indebitamente» per altri scopi e non erogate, come di dovere, agli studenti per le borse universitarie: il caso, sollevato dall’Unione degli universitari un anno fa, trova finalmente una soluzione. La Regione Campania ha riconosciuto di aver…

Lo stop di Renzi a De Luca (da Cronache del salernitano – 27.06.2014)

di Andrea Pellegrino La Tartaglione non salverà De Luca. Nonostante l’assist sulle primarie concesso al sindaco di Salerno, aspirante Governatore della Campania, la corsa di Vincenzo De Luca pare debba superare lo scoglio più grosso: quello di Matteo Renzi. E le variabili (impazzite) ruoterebbero tutte intorno al primo cittadino salernitano. Nel senso che alcune candidature…

Del Basso de Caro boccia De Luca e critica il Pd (da la Città – 27.06.2014)

“Primarie? Deciderà il partito. Io candidato? Vedremo”. E sulla metro di Salerno frena gli entusiasmi Umberto Del Basso de Caro Boccia De Luca che fa pressing per ottenere il potenziamento delle corse della metropolitana, critica il Pd e non smentisce la sua intenzione di candidarsi alle prossime elezioni regionali.Umberto Del Basso de Caro, sottosegretario al…

REGIONALI 2015. PARTE LA CAMPAGNA CONTRO LE PRIMARIE DEL CENTRO SINISTRA (da Agenda Politica – 22.06.2014)

“Se Vincenzo De Luca pensa di farsi imporre da Renzi le primarie/farsa con la Picierno non ha capito che perderà il treno e noi tutti perderemo la faccia. Stiamo perdendo tempo preziosissimo:o si da vita SUBITO ad un progetto completamente nuovo ed alternativo alle logiche spartitorie, oppure noi andiamo avanti da soli.” E’ quanto dichiara…

Campania, quale candidato per il centro sinistra alle regionali 2015? (di Alberto Cardone)

Se la destra può ragionevolmente dire di averlo già trovato il suo candidato Governatore in lizza per le prossime elezioni regionali che si terranno in Campania nella primavera del 2015, il Governatore in carica, Stefano Caldoro, nella sinistra il dibattito è ampiamente in corso, in corso tra chi sostiene la necessità d’individuare il candidato tramite…

Regionali, De Luca vara il partito dei sindaci (da Cronache del Salernitano – 20.06.2014)

di Andrea Pellegrino De Luca è in piena campagna elettorale. Se potesse chiuderebbe già le liste e aprirebbe i seggi per Palazzo Santa Lucia. L’obiettivo è questo e l’impegno che ieri pomeriggio ha chiesto ai sindaci è forte e chiaro: difesa dei territori contro il “malgoverno regionale” e per alcuni di loro discesa in campo in…

Regionali, De Luca convoca sindaci e Pd: «Bisogna stare insieme, primarie a ottobre» (dal Corriere del Mezzogiorno – 20.06.2014)

VERSO IL VOTO Il sindaco di Salerno lancia la campagna elettorale dopo aver preparato le tre liste civiche che saranno a supporto SALERNO – Vincenzo De Luca ha chiamato a raccolta, ieri al Comune, i sindaci della provincia vicino al partito democratico. Ufficialmente per discutere del nuovo assetto del comitato dei sindaci dell’Asl, in realtà per…

Rifiuti, Macchia Soprana da discarica “sicura” a bomba ecologica (da Il Fatto Quotidiano – 04.05.2014)

Fu definita la discarica “più sicura d’Italia” ma sta crollando tutto e se lo smottamento dovesse proseguire c’è il rischio di scivolamento verso il sottostante fiume Sele dei rifiuti depositati a monte. La spazzatura si trova fino ad un’altezza di circa 30 metri al di sopra della frana, iniziata a metà marzo al di sopra…

«Se ci saranno le primarie avanti con Campania Libera» (da Cronache del Salernitano – 29.04.2014)

di Andrea Pellegrino «Se il Pd dovesse mantenere la scelta delle primarie noi andremo avanti con Campania Libera». Tra l’entourage di Vincenzo De Luca circola questa voce. Le parole sarebbero state pronunciate direttamente dal primo cittadino ai suoi fedelissimi. Primarie o no, insomma, De Luca pare sia abbastanza determinato. D’altronde la strategia già era nota quasi…

Riforma dei porti: lo scalo di Salerno sarà assorbito dall’Autorità di Napoli (dal Corriere del Mezzogiorno – 10.04.2014)

A MAGGIO IN PARLAMENTO La proposta del governo: un solo presidente in Campania SALERNO – Entro metà maggio il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi presenterà la riforma del sistema portuale italiano. E nel piano ipotizzato – sulle scorta dei tagli indicati dal premier Matteo Renzi – c’è l’accorpamento dell’Autorità portuale di Napoli e Salerno. Con…

O.R.R. Campania – Osservatorio Regionale Rifiuti: Produzione annuale di rifiuti urbani e percentuale di raccolta differenziata dei Comuni della provincia di Salerno e del Comune di Salerno – anno 2013

Produzione annuale di rifiuti urbani e percentuale di raccolta differenziata dei Comuni della provincia di Salerno – anno 2013 (documento in formato pdf) Comune di Salerno – Dati di produzione e percentuale di raccolta differenziata – anno 2013 (documento in formato pdf)

La Campania prima in Italia per il gioco d’azzardo minorile: coinvolge il 57,8 per cento degli studenti (da la Repubblica – 20.03.2014)

L’allarmante dato contenuto nella relazione annuale del Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione La Campania è in testa alla classifica del gioco d’azzardo minorile con il 57,8% degli studenti giocatori, contro la media nazionale del 47,1% dei giovani delle scuole medie superiori. Sono i dati contenuti nella relazione annuale 2013 del Garante per l’Infanzia…

La Terra dei fuochi e la Terra delle menzogne (da la Repubblica – 20.03.2014)

Il dossier ministeriale sull’inquinamento dei terreni tra Napoli e Caserta suscita perplessità. È solo il punto di partenza. Ecco come andare avanti di ROBERTO SAVIANO Il presente falsificato genera un futuro malato. La storia si vendica”. Mi sono venute in mente le parole dello scrittore polacco Slawomir Mrozek quando ho letto il documento della commissione…

Giudice di pace, ecco gli uffici salvati (dal Corriere del Mezzogiorno – 11.03.2014)

IL DECRETO Il ministro della Giustizia Orlando ha firmato il decreto che dispone il mantenimento di 285 uffici dopo la riforma delle circoscrizioni giudiziarie| Ecco quelli in Campania NAPOLI – Il ministro della Giustizia Andrea Orlando ha firmato il decreto che dispone il mantenimento di 285 uffici del Giudice di Pace a seguito della recente riforma…

De Luca: «Anci Campania e Regione fanno marchette nella gestione dei fondi europei» (dal Corriere del Mezzogiorno – 06.03.2014)

LO SCONTRO Il sindaco: vanno sostenuti i progetti sulla base della qualità SALERNO – «C’è una linea di fondi europei in Regione che si chiama marchette. E’ all’Anci c’è qualcuno che pensa solo a fare qualche marchetta con Palazzo Santa Lucia». La polemica sulla gestione delle risorse europee fa infuriare Vincenzo De Luca. E la…

Mazzarella: De Luca giubilato dai renziani campani (da I Confronti – 06.03.2014)

di Gianmaria Roberti Il filosofo Eugenio Mazzarella Se il Partito democratico sacrifica il dialogo con i ceti riflessivi alla ricerca di equilibri tra i signori delle tessere, inaridisce ancora di più la relazione col Mezzogiorno, ridotta a rapporto strumentale. Una lacerazione tradotta nell’immagine del sud degradato a riserva indiana nell’esecutivo Renzi. Un tradimento del mito…

50 milioni ai Campus campani per fermare la fuga di cervelli (da Cronache del Salernitano – 05.03.2014)

di Francesco Carriero 50 milioni di euro per arginare la fuga di cervelli. questa è la cifra messa a disposizione dalla Regione Campania per finanziare progetti all’interno degli atenei regionali e dare opportunità a giovani laureati, spesso costretti a cercare un impiego altrove. Il finanziamento è stato presentato dallo stesso governatore Caldoro nella giornata di…

La “valle dei tumori”. Irpinia come la Terra dei Fuochi (da l’Espresso – 19.02.2014)

VELENI Ambientalisti e medici di base presentano un esposto in procura per denunciare l’aumento anomalo di neoplasie legate all’inquinamento nella zona industriale a valle di Avellino. L’ipotesi di reato. disastro ambientale. I dati di Arpac e Cnr sui veleni di suolo, acqua ed aria. I sanitari: “Tumori e malattie respiratorie in costante aumento”. I cittadini:…

Terra dei fuochi, le bonifiche saranno a spese dei boss (da l’Espresso – 05.02.2014)

CAMPANIA Il Senato approva il decreto: il risanamento ambientale si farà utilizzando i patrimoni confiscati  alla mafia confluiti nel Fondo unico giustizia. Tra le novità anche il monitoraggio sugli appalti per le bonifiche, per evitare le infiltrazioni delle cosche nei contratti pubblici di Giovanni Tizian Il Senato approva il decreto legge “Ilva- Terra dei fuochi”. Nove…

Reportage, “Il Mezzogiorno di fuoco” tra indifferenza della politica e camorra (da Il Fatto Quotidiano – 26.01.2014)

Lo stato di degrado in cui versa il territorio campano, ma non solo. Questo mostra il reportage “Il Mezzogiorno di fuoco” che apre uno squarcio sul problema dellosmaltimento dei rifiuti. Vincenzo Luca Forte e Giovanna Testa (registi e autori del documentario) mostrano che cambiare rotta, dirigendosi verso la “strategia rifiuti zero”, è possibile: “Basta valorizzare i tanti prodotti tipici campani,…