Regionali, quarantenni pd a De Luca: «Errore ricandidare chi ha già perso » (da Il Mattino – 14.07.2014)

di Adolfo Pappalardo
Bordate all’opposizione alla Regione: «Inesistente», «consosciativa». E contro il candidato, in pectore, per primarie e corsa a Santa Lucia: «Occorre andare oltre chi ha già perso la stessa sfida 4 anni fa: serve discontinuità anche con il nostro passato», dicono riferendosi a Vincenzo De Luca. Però, paradossalmente, proprio Salerno è il luogo in cui (ieri per il camp dei giovani socialisti) un gruppo di quarantenni, che da settimane fanno squadra e s’incontra regolarmente, decide di uscire allo scoperto: i parlamentari pd Valeria Valente e Leonardo Impegno, Gennaro Migliore da poco uscito da Sel, il socialista Marco Di Lello e Francesco Nicodemo, della segreteria nazionale democrat. In ballo prima le regionali e poi le elezioni per San Giacomo per mettere in campo una svolta generazionale. Come sta accadendo, tanto per intenderci, in Emilia dove, per le primarie per il dopo Errani, ora ci sono ben due quarantenni: Stefano Bonaccini e Matteo Richetti.
«Una nuova classe dirigente: l’attuale si è adattata alle condizioni che si è trovato. Al Comune come alla Regione dove l’opposizione di sinistra è semplicemente insesistente», premette l’ex capogruppo vendoliano Migliore. Condizioni che poi Nicodemo bolla così: «Consociativismo per spartirsi con Caldoro dei posti in cda».

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...