Un miliardo per riaprire i cantieri (da La Stampa – 23.06.2014)

GOVERNO. MISURE PER LA CRESCITA

A luglio arriva il decreto «Sblocca-Italia», ecco le segnalazioni dei sindaci
sulle opere più urgenti

LAPRESSE – Sono ancora in corso i lavori per completare la linea C della Metro di Roma
ROBERTO GIOVANNINI

Lo «Sblocca Italia» è nato con la lettera scritta dal premier Matteo Renzi ai suoi ex colleghi sindaci: «individuate una caserma bloccata, un immobile abbandonato, un cantiere fermo, un procedimento amministrativo da accelerare».

In queste settimane i sindaci d’Italia hanno risposto, indicando ognuno per conto suo (anche se tanti hanno stilato una lunga lista della spesa…) una serie di opere da «sbloccare». Aggiungendo risorse mancanti, o perfezionando passaggi burocratici. la notizia è che quelle selezionate da Palazzo Chigi e dal ministero delle Infrastrutture verranno inserite in un decreto legge, che gli uffici del ministro Lupi stanno scrivendo. Il decreto metterà a disposizione oltre un miliardo di euro (forse di più), presi dalle risorse a suo tempo allocate per opere pubbliche rimaste incompiute, che saranno definanziate.

Il decreto «Sblocca Italia» dovrebbe essere varato dal governo a luglio; bisognerà però valutare attentamente la tempistica, considerando che c’è di mezzo agosto e il Parlamento sarà impegnato nella conversione di altri due decreti. Il provvedimento prevederà norme per l’accelerazione di opere immediatamente cantierabili o già cantierate, indicherà una precisa lista di opere su cui intervenire – le più importanti saranno le linee ferroviarie ad Alta Velocità Napoli-Bari e Brescia-Padova – e conterrà anche altre misure originariamente inserite nella riforma Madia della pubblica amministrazione, come il riordino delle autorità portuali, alcune norme sugli appalti, il piano nazionale per la logistica, e la fusione tra Motorizzazione e Pubblico registro automobilistico.

Clicca qui per leggere il resto dell’articolo

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...