Centrale Latte, per il manager ingaggiato dal Comune l’azienda non va venduta (dal Corriere del Mezzogiorno – 30.04.2014)

AZIENDE PUBBLICHE

Nella relazione di Gaetani la conferma: società in salute. Ma l’ente vara un nuovo bando scaricando i lavoratori

SALERNO – Lo ha detto anche il manager ingaggiato da Vincenzo De Luca per valutare l’azienda, Alfredo Gaetani, che la Centrale del Latte non andrebbe venduta in questa fase. E che l’azienda potrebbe restare nelle mani pubbliche senza alcun problema. Anzi, con una serie di iniziative senza eccessivi costi, la Centrale poteva potenziare le sue quote di mercato. Ma i suggerimenti del manager non sembrano aver convinto De Luca. Che, invece, ha già dato mandato per un nuovo bando. Che punta anche a penalizzare coloro che, nella passata gara, l’hanno contestato anche con un ricorso alla magistratura ordinaria per bloccare la cessione. Infatti, il nuovo appalto non prevede alcuna clausola di salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori. Che, in caso di cessione, sarebbero in balia del nuovo acquirente. Ma la decisione ha già sortito i primi effetti. Oltre che la politica, sono i sindacati ad essere sul piede di guerra.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...