“PRODUZIONE E COMMERCIO DEL GRANO IN RUSSIA, 1919”

produzione_commercio_grano_russia_500
[Carta storica a cura di Edoardo Boria; per ingrandire, scarica il numero su iPad]

Più che per i dati sul commercio di grano, che confermano la spiccata vocazione agricola dell’Ucraina, questa carta sorprende per la delimitazione del paese, indicata in legenda come “limite dell’Ucraina”: la linea blu che la identifica comprende infatti una vastissima area che va dall’alto Dniepr al Caucaso settentrionale.

Fonte: L. HautecoeurProduction et commerce du blé en Russie, inLes Rapports économiques de la Russie et de l’Ukraine, Parigi,Service Géographique de l’Armée, 1919.

Carta tratta da Limes 4/14 “L’Ucraina tra noi e Putin

16.04.2014
Advertisements

Un pensiero su ““PRODUZIONE E COMMERCIO DEL GRANO IN RUSSIA, 1919”

  1. Strano come limite. Crimea e Caucaso del Nord erano parte della Russia almeno dal ‘700. Chissà perché i francesi disegnarono quella linea immaginaria, e con che scopi.

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...