Lo spreco di cibo tocca 1,3 mld di tonnellate. Solo negli Usa, buttati 165 mld di dollari (da la Repubblica – 22.04.2014)

Giornata della Terra. Secondo l’Onu gli alimenti scartati nel mondo sarebbero più che sufficienti a sfamare 870 milioni di persone povere e denutrite. E c’è anche il danno ambientale: produrre cibo non utilizzato crea gas nocivi che inquinano l’atmosfera a un ritmo inferiore solo a Cina e Stati Uniti. Ma qualcosa sta cambiando

dal nostro corrispondente ENRICO FRANCESCHINI

Tuttavia qualcosa si sta facendo per cercare di ridurre questa paradossale tendenza allo spreco. Come riporta oggi l’edizione internazionale del New York Times in un inserto dedicato alla Giornata della Terra, varie campagne lanciate dal palazzo di vetro

e da altre organizzazioni cominciano a ottenere risultati. In Gran Bretagna, per esempio, ogni famiglia getta via 1170 dollari l’anno di cibo, ma dal 2007 ad oggi il Regno Unito ha ridotto del 21 per cento i suoi rifiuti alimentari. E la Tesco, maggiore catena di supermercati britannica, ora manda al macero soltanto lo 0,87 per cento dei suoi prodotti – sebbene si tratti pur sempre, date le sue dimensioni, di 28 mila tonnellate di alimentari. Iniziative come “Think, Eat, Save” (Pensa, Mangia, Risparmia) e “Love Food, Hate Waste” (Ama il cibo, odia lo spreco) stanno avendo un effetto, sospingendo da un lato i produttori a un più attento uso delle date di scadenza e del “packaging”, l’industria delle confezioni, dall’altro i consumatori ad acquistare solo quello che serve e a non essere poi costretti a disfarsene perché il cibo è andato a male. Il bambino a cui i genitori di una volta rimproveravano di non finire quello che ha nel piatto potrebbe, in un certo senso, rispondere che tocca a loro servirgliene di meno, e dunque evitare un inutile spreco di risorse.

Annunci

Un pensiero su “Lo spreco di cibo tocca 1,3 mld di tonnellate. Solo negli Usa, buttati 165 mld di dollari (da la Repubblica – 22.04.2014)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...