Amianto e polveri sottili, il sindaco De Luca: “Nuova centralina a Fratte” (da SALERNOTODAY – 17.04.2014)

Proprio ieri presso il Centro Sociale a parlare di amianto e polveri sottili sono stati Raffaele Adinolfi, consigliere comunale e Flavio Boccia, Referente provinciale per “I Verdi”

“Premesso che il controllo sull’inquinamento atmosferico è competenza dell’Arpac e dell’Asl, quindi della Regione, il Comune si muoverà di propria iniziativa sula questione Fonderie Pisano. Grazie ad una centralina che abbiamo posizionato nel cortile della scuola elementare di Fratte, incrementeremo i controlli di Asl e Arpac. Il problema va affrontato di petto: credo sia doveroso dare certezza che non ci siano sostanze nocive nelle zone esterne alle fonderie. Il punto di partenza è la tutela della salute dei cittadini”. Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta intervista su Radio Alfa.

Mercoledì prossimo, 23 aprile, dunque, il Primo cittadino incontrerà i rappresentanti dei Comitati per concordare un piano sinergico d’azione per garantire l’incolumità pubblica. Proprio ieri presso il Centro Sociale a parlare di amianto e polveri sottili sono stati Raffaele Adinolfi, consigliere comunale e Flavio Boccia, Referente provinciale per “I Verdi”, in occasione di un dibattito organizzato da Fare Verde. “Già pronto un esposto in Procura per l’installazione di nuove centraline”, ha annunciato Boccia.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...