Pro e contro le riforme di Renzi (da Linkiesta – 31.03.2014)

RING: LA RIFORMA DI SENATO E PROVINCE

Tagliare i corpi intermedi significa dare voce al Paese o eliminare chi disturba il manovratore?

479889999_0La riforma delle province e ancor più del Senato divide partiti, istituzioni (dopo l’opposizione del presidente del Senato, Piero Grasso), intellettuali e lo stesso governo, con la presa di distanza del ministro Stefania Giannini dal progetto del premier Renzi.

Oggetto principale delle divisioni della critica è la decisione di tagliare i rappresentati elettivi.

Ospitiamo due opinioni a confronto.

Per Luca Telese «non sarà un disegno autoritario, ma di sicuro queste due crociate “abolizioniste” su Senato e Province, e quella contro l’elettività e a favore delle designazioni e dei rappresentanti nominatl, sono il frutto di una strategia populista che nel nome dell’anticasta cerca di eliminare qualsiasi disturbo al manovratore, qualsiasi corpo intermedio, qualsiasi vincolo».

 

(Da Flickr - RasMarley)

LEGGI ANCHE

Per Luca Comodo, direttore della divisione politico-sociale di Ipsos,  «l’occasione creata dalla necessità di rivedere, insieme alla legge elettorale, anche la struttura dei poteri e delle loro forme diventa anche il momento in cui si pensa sia possibile ridefinire la struttura e l’assetto dei poteri repubblicani. Si tratta insomma di un’occasione per ripensare le forme attraverso cui la democrazia si esprime».

 

(GEORGES GOBET/AFP/Getty Images)

LEGGI ANCHE

Annunci

Un pensiero su “Pro e contro le riforme di Renzi (da Linkiesta – 31.03.2014)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...