Centrale del latte «Bene lo stop alla vendita» (da la Città – 12.03.2014)

Il segretario della Cisl, Buono: «Meglio tardi che mai, sprecato denaro per la valutazione del valore dell’azienda salernitana»

«Seppure con ritardo rispetto alle nostre sollecitazioni il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ha deciso di sospendere la procedura di vendita ai privati della Centrale del Latte di Salerno, annunciando, anche, di voler azzerare il Consiglio di Amministrazione, così come a più riprese, richiesto dalla nostra organizzazione sindacale. Meglio tardi che mai».

E’ quanto dichiara Matteo Buono, segretario provinciale della Cisl di Salerno.

«Ci dispiace – prosegue Buono – che le decisioni poi revocate del primo cittadino abbiano provocato uno spreco di denaro pubblico, a cominciare dalla relazione per la valutazione del valore della Centrale del Latte di Salerno, per finire alle tensioni sociali, sfociate nello sciopero di due giorni dei dipendenti della azienda di via Monticelli. Quanto poi all’annunciato taglio del salario accessorio vale la pena ricordare al primo cittadino di Salerno che tali condizioni contrattuali non si inseriscono nè si eliminano mediante una ordinanza sindacale ma sono frutto della normale trattativa sindacale”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...