De Luca cucù e il ministero non c’è più (da Salerno in Web – 28.02.2014)

La storia è una di quelle al cardiopalma che lascerebbe stecchito un debole di cuore ma, a quanto pare, non lo è Vincenzo De Luca, che però quantomeno avrà un grande magone per la mancata nomina a Viceministro con deleghe alla coesione territoriale, che ormai era data per certa. Il governo varato da Renzi quindi alla fine ha bocciato il sindaco di Salerno (non si sa per quanto ancora) che probabilmente ora più che mai ha pagato le uscite infelici fatte da sempre contro vari esponenti del Pd e degli altri partiti della coalizione, i quali hanno posto un veto insormontabile sul suo nome. Alla beffa si aggiunge il danno, infatti le agognate deleghe che ha vanamente cercato per mesi De Luca, cioè quelle come Vicemnistro nel MIT, sono arrivate invece in un batter d’occhio ad un suo strenuo oppositore nel PD campano ovvero Umberto Del Basso De Caro. Chissà se e come si giustificherà Renzi al suo collega e beniamino dell’ultim’ora; ma se come pare il sindaco di Firenze è molto autoritario e simile nei modi allo stesso De Luca, c’è da giurarci che non ci saranno tanti convenevoli nè spiegazioni per chi forse per una volta ha subito in prima persona il detto “chi di spada ferisce di spada perisce”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...