Sentenza del Consiglio di Stato del 23 dicembre 2013 sul caso Crescent

Per diritto di cronaca ed amore della verità, pubblichiamo la Sentenza del Consiglio di Stato emessa il 23 dicembre 2013 in merito al caso Crescent di Salerno.

Il documento, di ben 102 pagine, è in formato file pdf (523 KB) e ne potrete prendere visione, e scaricarlo, cliccando qui: Sentenza del Consiglio di Stato.

Conoscete bene le polemiche che ne sono seguite all’emissione della sentenza, polemiche a cui abbiamo dato ampio risalto pubblicando in questo nostro blog tutto quanto scritto sui quotidiani locali della vicenda e le diverse interpretazioni date a quanto deciso dal Consiglio di Stato dalle parti in causa, l’Associazione Italia Nostra ed il Comitato No Crescent, “MALA GESTIO del paesaggio, dei beni comuni, del denaro pubblico”, ed il Comune di Salerno, “Riconosciuta piena legittimità della procedura amministrativa e urbanistica”.

Non è nostra intenzione esprimere giudizi, non ne abbiamo le competenze specifiche e necessarie. Riteniamo comunque importante, che ognuno di noi possa ricavarne una sua personalissima opinione. Segnaliamo, inoltre, che la parte della sentenza oggetto del duro scontro di oggi generatosi tra le parti, l’assenza di una giusta Autorizzazione Paesaggistica, che per i No Crescent comporterebbe l’abbattimento del già costruito, per l’Amministrazione Comunale la mancanza di una documentazione che è sempre possibile integrare, è al punto 12, da pagina 63, della stessa Sentenza.

Questo è quanto per il giudizio Amministrativo espresso dal Consiglio di Stato, ma rimaniamo in trepidante attesa di conoscere le risultanze dell’indagine penale che sulla stessa opera ha in corso la Procura della Repubblica di Salerno. Il giorno 20 gennaio p.v. la vicenda dovrebbe approdare al Tribunale del Riesame, che ci auguriamo possa fare chiarezza e così restituire tranquillità ad una città già assediata da mille altri problemi.

Ci sia consentito di concludere esprimendo tutta la nostra grandissima preoccupazione per il destino di un’area assolutamente fondamentale e determinante per il futuro della nostra Salerno.

Redazione di Noi Dem Salerno

Advertisements